Agevolazioni ed esenzioni Tari per utenze domestiche

Chi si trova in condizioni di grave disagio economico può chiedere l’esonero dal pagamento della Tari.

Alcune agevolazioni vengono applicate d'ufficio sulla base della situazione anagrafica risultante al momento del calcolo. A partire dal 2022, le agevolazioni in vigore sono riportate nell'avviso di pagamento e riguardano:

  • riduzione del 25% della parte variabile della tariffa per nuclei familiari composti da 4 o più componenti dimoranti in un alloggio di superficie pari o inferiore a 120 mq.
  • riduzione del 10% della parte variabile della tariffa, fino a un massimo di € 15,00 per:
    - nuclei familiari composti da 3 componenti, di cui un adulto e due minorenni, o da 2 componenti, di cui un adulto e un minorenne, dimoranti in un alloggio di superficie pari o inferiore a 80 mq alla data del 1° gennaio dell'anno di tassazione
    - nuclei familiari composti da 2 componenti, di cui almeno uno ultra 75enne 
  • riduzione del 15% della parte variabile della tariffa, fino a un massimo di € 15,00 per nuclei familiari composti da un solo componente ultra 75enne alla data del 1° gennaio dell’anno di tassazione.

Le agevolazioni su richiesta riguardano:

  • l’uso stagionale degli immobili
  • i cittadini residenti all'estero.

Segui le istruzioni nella sezione Utilizza i servizi per inoltrare le richieste.

È possibile chiedere un’ulteriore rateazione dell'importo seguendo le indicazioni della pagina comune.milano.it/rateazione

Verranno accorpati d’ufficio tutti i debiti pregressi, ad eccezione di quelli già rateizzati e di quelli riferiti a procedure cautelari e/o esecutive in corso.

Utilizza i servizi

Argomenti: 

Aggiornato il: 01/06/2022