null Claudio Gay. La terra desolata

Claudio Gay. La terra desolata

27 mar 2022
Concerto ore 16.00

Caludio Gay in concerto allo Studio Museo domenica 27 marzo alle ore 16.00.

 

LA TERRA DESOLATA
Concerto per 3 voci: voce recitante, pianoforte e registrazioni.


Claudio Gay nasce a Milano nel 1988.

Studia composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano e pianoforte nella classe di A. Rebaudengo,  e nel 2010 si diploma sotto la guida della professoressa D. Ghigino. Partecipa, dal 2006 ai “Seminari di Tecnica e Interpretazione musicale” di Torre Pellice, prima come allievo, suonando sempre ai concerti finali, poi come pianista assistente. Nel 2009 è stato maestro accompagnatore nella produzione dell'opera “Ferrovia Sopraelevata” di Buzzati/Chally al Piccolo Teatro di Milano. Sempre nel 2009 la sua opera per bambini “Il Principe Granchio” viene rappresentata al Teatro dal Verme di Milano. Dal  2011 al 2013  frequenta all'Accademia Chigiana il corso di perfezionamento di composizione di musica per film con il Premio Oscar  Luis Bacalov.

Da marzo 2013 è “composer in residence” presso il Visby International Center for Composers di Gotland (Svezia). La sua opera “Tre Cose (a Caso) sull' Amore” è stata prodotta dalla Biennale di Venezia nell'ottobre 2014, al Teatro Piccolo Arsenale. Dal 2017 è direttore artistico della stagione di musica da camera dello Spazio DiLà (Milano). La sua opera “Don Perlimplino” è andata in scena a luglio 2021 presso il Circolo Filologico Milanese.