Uno spazio aperto alla contemporaneità

Uno spazio aperto alla contemporaneità

La collezione dello Studio Museo Francesco Messina si è arricchita grazie a nuove acquisizioni e donazioni arrivando oggi a contare un centinaio di opere fra sculture e disegni, cui si aggiungono quelli donati nel 2016 da Guido Lodigiani, frutto della collaborazione che l’istituto intrattiene con autori contemporanei.

Dal 2014 lo Studio Museo Francesco Messina ospita infatti manifestazioni dedicate all’arte contemporanea che lo rendono un laboratorio aperto alle sollecitazioni contemporanee e un luogo pubblico e gratuito dove presentare i lavori di giovani artisti emergenti.

Ogni ospite è invitato a costruire un rapporto personale con Messina e la sua opera e a illustrarlo nel percorso espositivo: il confronto con uno dei maestri della scultura del Novecento innesca ogni volta una riflessione sul ruolo della scultura e dell’arte nella società odierna.

In questo modo, lo Studio Museo risponde a un intento dello stesso Messina, il quale non desiderava solo costituire un museo in cui esporre le opere donate alla Città di Milano, ma farne anche un «centro culturale, senza limitazione di tendenze».